free bootstrap themes


La Città dei Bambini

Una città armoniosa, una Comunità Amica

La Città dei Bambini nel XXI secolo è un progetto multidimensionale per una società conviviale, coesa, dove l’accoglienza e l’integrazione divengono le parole chiave per una città più armoniosa secondo un modello sostenibile dove la cura del bene comune, degli spazi d’incontro, delle strutture pubbliche si fonde con il benessere, con la qualità della vita. Pertanto, le parole chiave che oggi devono costituire le radici del progetto, diventano parole chiave di un intero programma politico che si fonda sul benessere, sulla partecipazione e sulla sostenibilità, laddove, sia dentro la parola partecipazione che in quella benessere, sta il concetto di integrazione che costituisce l’anima della comunità educante.
La città Armoniosa è costituita da una comunità capace di vibrare in armonia alla ricerca di una luce redentrice nella confusione cieca delle “città - non città”, distopica, spesso aggressiva e intollerante in cui oggi viviamo.
Non si può pensare di costruire neppure un pezzo della città fisica se non si è agito per costruire la città vivente. E questo è il fine della partecipazione: creare una comunità integrata ed armoniosa che possa produrre, un pezzo dopo l'altro, una città armoniosa.

Partire dai bambini, significa aprire gli occhi a chi è ancora pervaso dal sano egoismo della sopravvivenza della propria specie e del proprio benessere, piuttosto che da spiriti di parte, da controversie e da integralismi. Una città in grado di accogliere e di aprirsi anche ai bambini è comunità, è luogo vero e può godere di grande ricchezza, intesa in senso lato, ma anche reale.

Approfondimenti ai minisiti La Città dei Bambini  e L'autonomia dei bambini.

Le pratiche per una Città dei Bambini concernono azioni che riguardano la Mobilità sostenibile, i Paesaggi Partecipati, I Consigli dei bambini e altre esperienze di parteciapzione. In un'apposita pagina è possibile visualizzare alcuni Casi eccellenti selezionati. Sotto, invece, è possibile declinare la Città dei Bambini secondo alcune specifiche tematiche.

Mobirise

Città Amica

Gli "ingredienti" per una Città Amica dei Bambini sono molteplici e spaziano da fattori spaziali (ad esempio le funzioni urbane, la mobilità, il verde, le attrezzature, ecc.) a fattori sociali (primo fra tutti la Comunità e le relazioni umane); ma, soprattutto, è fondamentale una "metafinalità" che è la partecipazione attiva dei bambini. 

Mobirise

Scuola Amica

Una scuola Amica di bambini e ragazzi è formata da tre differenti e correlati fattori:

1. la struttura fisica-architettonica dell'edificio scolastico, con la distribuzione e la sua conformazione spaziale;

2. l'accessibilità

3. l'organizzazione della didattica

Mobirise

Turismo Amico

Il turismo è un altro fattore importante non solo come elemento necessario all'economia della città, ma anche per la caratterizzazione sociale di un insediamento umano. ll turista, in quest'ottica deve essere considerato come un "cittadino temporaneo" con le stesse opportunità del "cittadino permanente" ...

Mobirise

Ospedale Amico

L'Ospedale amico non è solo un luogo accogliente e ospitale per i bambini, ma va inteso come nuova organizzazione della Sanità nei confronti dell'infanzia, ove per Sanità non si intende solo la cura, ma il benessere dei cittadini. Perciò, Ospedale Amico non è solo la struttura ospedaliera  che deve essere  ...